News regionali

Written by on 17 novembre 2012

L’Aquila, la terra torna a tremare: chiuso centro storico. Torna la paura all’Aquila, con due scosse nel giro di poche ore. La prima, la più forte,  di magnitudo 3.2, poco dopo la mezzanotte e con epicentro nella frazione di Arischia, e’ stata nettamente avvertita da buona parte della popolazione aquilana. Un’altra scossa, di magnitudo 2.2, e’ stata registrata questa mattina alle 5.20. Nessun danno a  persone o cose. Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 3.2 della notte scorsa, la Giunta comunale dell’Aquila ha stabilito la chiusura sine die del centro storico, per avviare una serie di controlli ai puntellamenti delle strutture danneggiate dal sisma del 6 aprile 2009. I controlli partiranno lunedì prossimo e dovrebbero durare una settimana o al massimo dieci giorni.

Kimberly Clark chiude, la Regione cerca soluzione.  “La Regione Abruzzo è attenta al rischio occupazionale dei 400 lavoratori della Kimberly Clark e delle loro famiglie e non è disposta a vedere acuire la crisi lavorativa di una zona già duramente colpita”. Così Alfredo Castiglione, vice presidente della Giunta Abruzzo con delega allo Sviluppo Economico, interviene sulla vicenda dello stabilimento di Alanno per il quale è stata annunciata la chiusura. Castiglione incontrerà i vertici della Kimberly la prossima settimana.

Sindacati restano vigili su vicenda Solagrital. In Molise preoccupa la crisi dell’azienda avicola ”Solagrital” di Bojano. “Gli atti necessari per intervenire sono stati eseguiti, ora bisogna guardare al futuro perche’ ‘la situazione resta drammatica”’, affermano i sindacati regionali di categoria Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil, in una nota inviata al presidente della Regione, Michele Iorio al quale ”chiedono un incontro urgente”.

Omicidio colposo, tre chirurghi a giudizio. Tre chirurghi di Avezzano sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di omicidio colposo. Secondo l’ accusa i tre medici avrebbero sbagliato l’intervento di asportazione della cistifellea  causando la perforazione dell’intestino e la successiva morte di Eolo Serafini, 71 anni, avvenuta il 9 marzo 2009 all’ospedale di Avezzano. La prima udienza del processo si svolgerà il 12 febbraio prossimo al tribunale di Campobasso in quanto una delle parti civili è giudice nel distretto della Corte d’Appello dell’Aquila.

Teramo, riapre fecondazione assistita: la Procura fa ricorso. Oggi alle 9 tolti i sigilli al laboratorio del reparto di fecondazione assistita dell’ospedale di Teramo. Il sequestro era avvenuto il 18 ottobre, su provvedimento della magistratura teramana, ad opera dei Nas che avevano accertato la carenza di alcuni documenti necessari ed obbligatori all’attivazione del servizio tra i quali l’autorizzazione ministeriale. La Procura di Teramo ricorrerà in Cassazione contro il dissequestro.

Chieti, il vice sindaco si presenta. E’ Maria Rita Febbo il nuovo vice sindaco del Comune di Chieti: la consacrazione ufficiale stamane in municipio, presente il sindaco Umberto Di Primio. Dirigente alla Provincia di Chieti, Maria Rita Febbo ha un lungo curriculum dal punto di vista delle esperienze amministrative: avrà le deleghe al Personale, Politiche internazionali, rapporti con il Consiglio comunale.

Morto Gino Marotta, espose al Louvre. Addio a Gino Marotta, tra le figure piu’ rappresentative dell’arte italiana del secondo dopoguerra. Era nato a Campobasso nel 1935. A lui, come a pochissimi grandi artisti del XX secolo, e’ toccato l’onore di esporre al Louvre, nel 1969. ”Restera’ nella nostra memoria e in quella del paese”, ha detto Il presidente della Regione, Michele Iorio. Per il presidente del Consiglio regionale, Mario Pietracupa ”con Gino Marotta se ne va una parte creativa del Molise”.

Assegnato il premio “Alessandro Orsini”. Alessandro Fallocco e’ il vincitore della prima edizione del Premio giornalistico intitolato ad Alessandro Orsini. La cerimonia si e’ svolta ieri sera all’Auditorium di Palazzo Silone, sede della Giunta regionale d’Abruzzo. L’iniziativa e’ stata promossa dal Comune dell’Aquila con il sostegno dell’Ordine dei giornalisti (che ha messo a disposizione una borsa di studio di 1.000 euro), della Gazzetta dello Sport, con cui il vincitore avra’ una collaborazione di due mesi nella redazione di Roma o Milano, e della famiglia del giornalista del quotidiano Il Messaggero, scomparso tre anni e mezzo fa, che offrira’ un ausilio al vincitore.

“Amore e corna al tempo di Facebook”. E’ il titolo dello spettacolo teatrale firmato da Pierfrancesco Pingitore in programma oggi,  sabato,  alle 21 al Supercinema a Chieti. Con Martufello e Federico Perrotta, la protagonista è Pamela Prati che si dice contenta di aver ritrovato la sua famiglia artistica: “Sono felice di lavorare ancora una volta con Pingitore e Martufello. Ma ci pensate che nello spettacolo Martufello è il mio amante e Perrotta mio marito? Incredibile…”.  

E’ tempo di “Fiera d’autunno”. Domani, a San Nicolò a Tordino, si svolgerà la Fiera d’Autunno. Dalle 8 alle 20, nelle vie centrali della frazione teramana, saranno presenti i venditori che daranno vita alla fiera-mercato, diventata ormai un appuntamento annuale fisso di ogni terza domenica del mese di novembre. Gli espositori proporranno merce di ogni tipo: dai prodotti tipici locali, all’oggettistica, all’abbigliamento.

Termoli, scultura a incrocio geografico. Una scultura in cemento alta 7 metri rappresentativa dell’incrocio geografico tra 15° meridiano e 42° parallelo che, passando per Termoli, stabilisce l’orario dell’Europa centrale: si chiamera’ ‘Il sogno’ e sorgera’in viale Marinai d’Italia. Il progetto e’ dell’Associazione Geometri Italiani Topografi che donera’l’opera al Comune. I lavori cominceranno dopo parere favorevole della Marina Mercantile. Con l’inaugurazione previsto un convegno dell’Istituto Geografico Militare.

“Accendi l’Azzurro” nelle piazze abruzzesi e molisane. Oggi e domani, Telefono Azzurro scende in 35 piazze dell’Abruzzo e 13 del Molise per accendere una luce di speranza in ogni bambino che ha bisogno d’aiuto. In tutta Italia, oltre 6 mila i volontari presenti in 1.300 piazze a sostegno della Campagna “Accendi l’Azzurro”. Solo nel 2011 Telefono Azzurro ha aiutato oltre 2.400 bambini e adolescenti – 218 dei quali attraverso la chat.  Un appello per ricordare che basta un piccolo gesto per contribuire al potenziamento delle linee telefoniche di Ascolto 19696, numero gratuito per bambini e adolescenti.

Gr regione sabato 17 novembre 2012, ore 13


Current track
Title
Artist

Background