Gentiloni a Campli

Scritto da su 14 novembre 2017

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a Campli, cittadina del teramano compresa nel cratere sismico, dove ha tagliato il nastro per “Open fiber” , il progetto per la rivoluzione della banda ultra-larga. Un piano che coinvolge oltre 6 mila 700 comuni italiani in 17 regioni. A Campli, la fibra ottica sarà in 3 mila 600 unità immobiliari per circa 60 km di tracciati. “Campli è stata scelta come luogo simbolo per dare il via al primo cantiere del progetto” ha detto il premier Gentiloni.

– Il sindaco del centro teramano Quaresimale ha ricordato che a Campli ci sono ancora 600 sfollati per il terremoto, ha chiesto di accelerare l’iter per i 4 milioni di euro stanziati per il nuovo Polo scolastico. Gentiloni ha garantito il suo impegno, poi è tornato sull’innovativa fibra per la connessione veloce: “Dobbiamo abituarci all’idea che la connessione veloce è una condizione del vivere contemporaneo, non un obiettivo”.

 


Radio Delta 1

Suona solo grossi calibri

Current track
TITLE
ARTIST

Background