Gabriele Cirilli su Radio Delta1 – Intervista

Written by on 9 luglio 2018

Martedì 10 luglio alle 10:20 Massimo Di Lecce ha intervistato Gabriele Cirilli, noto show man ed ideatore del Premio “D’Amorosi Sensi Ovidio”.

Una serata interamente dedicata al sentimento più nobile: l’amore. Tutto questo, e molto altro, è il Premio “D’Amorosi Sensi Ovidio” (seconda edizione) che si terrà lunedì 13 agosto 2018 a Sulmona, in piazza Garibaldi, con la direzione artistica di Gabriele Cirilli, originario proprio della cittadina abruzzese.

Sul palco con lui, Lorena Bianchetti. Ospite d’onore, Flavio Insinna.

“L’amore – spiega l’artista che è anche l’ideatore del Premio – può essere declinato attraverso molteplici espressioni artistiche. Da qui lo spunto per organizzare un vero e proprio concorso nazionale dove saranno premiati coloro che attraverso video, musiche, scritti, fotografie e altre forme d’arte avranno rappresentato al meglio questo nobile sentimento”.

Il 13 agosto si affronteranno dunque i finalisti scelti da una redazione web creata per l’occasione (i video possono essere inviati all’indirizzo info@gabrielecirilli.net). Numerose le categorie protagoniste che vedranno “sfidarsi” chi avrà inviato la rappresentazione più in sintonia con lo spirito del “Premio”, ossia la performance più bella dedicata all’amore. In sintesi, sul palco si alterneranno comici, cantanti, poeti, attori, ballerini di danza classica o moderna, gruppi musicali, pittori, scultori o fotografi che dovranno trasferire tutte le emozioni provate durante la realizzazione delle varie opere.

I due vincitori – il primo sarà scelto da una giuria composta da personaggi del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria e il secondo da una giuria popolare – avranno diritto a un contratto per una performance a livello professionistico. Tra i giurati, i cantanti Antonella Bucci, Silvio Pozzoli e Mauro Mengali, l’attore e regista Claudio Insegno, l’imprenditore Domenico Santacroce, il fotografo Paolo Di Menna e il cantante Marco Formichetti, vincitore della prima edizione del Premio.

A tutti i partecipanti sarà consegnata la statuetta di Ovidio Nasone, realizzata dal Professor Sante Ventrescapresidente dell’A.I.A.S. ONLUS della sezione di Sulmona.

“Questa seconda edizione – continua Cirilli – sarà dedicata alla parrocchia San Francesco di Paola per aver portato avanti un progetto d’amore, grazie alle attività delll’oratorio capaci di togliere dalla strada e dai suoi pericoli tanti ragazzi, come ha fatto anche con me”.

Curiosità: la leggenda vuole che Ovidio Nasone si fermasse per comporre le proprie opere proprio lì dove oggi sorge la chiesa.

Il “Premio D’Amorosi Sensi Ovidio” vuole però superare i confini cittadini ed essere anche un omaggio alla terra d’Abruzzo più in generale: “Eventi come questi – conclude Cirilli – vogliono essere anche uno spot per pubblicizzare in qualche modo la bellezza di questo territorio”. Difatti il mattatore, reduce dal successo televisivo di “Tale e quale Show” di Rai1 e da una tournée teatrale che ha visto il sold out in tutta Italia, con i suoi videomaker dedicherà alla città e alla parrocchia di San Francesco un filmato d’amore che sarà proiettato sul palco durante la serata.

Ci saranno poi menzioni speciali fuori concorso per personaggi abruzzesi che nel corso dell’anno si sono distinti per un atto d’amore verso la propria regione. Così come personaggi non abruzzesi, ma che sono legati al sociale come il cantautore Luca Guadagnini che da 10 anni porta avanti l’evento “Rock per un bambino” in favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, oppure aziende come Roche Farmaceutica per il progetto legato alla sclerosi multipla #afiancodelcoraggio,  ritirerà il premio Sara Vinciguerra, Head of Governmental  Affairs di Roche e segretario della giuria del concorso.

Prevista anche la partecipazione di grandi ospiti. Tra i primi nomi confermati, il ballerino e coreografo Egon Polzone, i cantanti Umberto Noto e Giovanna D’Angi, gli attori Alfredo Simeone e Luigi Fiorenti e direttamente dal “Cinque su Soleil” Pippo Crotti.

Sarà presente anche l’attrice Cinzia Leone, testimonial dell’Abruzzo per l’occasione.


Current track
Title
Artist

Background