News regionali

News regionali

GR ORE 19 giovedì 14 marzo

Nuovo Papa: gioia in Abruzzo e Molise. Anche in Abruzzo e Molise campane a festa per l’elezione del Papa. L’Arcivescovo di Pescara-Penne, Tommaso Valentinetti, ha detto che “La scelta del nome Francesco è come espressione della volontà di umiltà, rinnovamento ed evangelizzazione; lascia ben sperare sulla possibilità di dialogo tra il nuovo vescovo di Roma, la sua diocesi e l’intera realtà della Chiesa universale che lo accoglie come uomo mandato da Dio a ridire le parole della fede, della speranza e della carità“. ”E’ il Papa della mitezza, il testimone della misericordia nelle vie del mondo” ha detto mons.Giancarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso-Bojano. “Nella storia della Chiesa non era mai accaduto che un Papa decidesse di prendere su di se’ il fardello e l’eredita’ lasciata dal poverello di Assisi”. Tutti i presuli della Ceam, la Conferenza episcopale delle due regioni, hanno diffuso i loro primi commenti. A Teramo monsignor Michele Seccia ha pianto dopo aver visto il nuovo Pontefice affacciarsi alla finestra e pregare insieme alla folla dei fedeli in piazza S.Pietro.

A San Salvo “Giornata dedicata al lavoro” per visita Papa nel 1983. A San Salvo prende il via domani la tre giorni per ricordare il trentennale della visita di Giovanni Paolo II avvenuta il 19 marzo del 1983. Domani sarà la giornata dedicata al lavoro, con l’accensione in piazza della fiaccola per “la luce, simbolo di fede e consapevolezza”, poi, nel pomeriggio, un convegno sul lavoro, con il sindaco, il presidente della Regione Abruzzo, sindacalisti nazionali e locali

Cicas su accordo Sixty Chieti Scalo. E’ stato sottoscritto presso la Provincia di Chieti l’accordo per il ricorso alla cassa integrazione in deroga nei confronti di 355 dipendenti dello stabilimento di Chieti Scalo della Sixty spa. Il periodo di cassa integrazione avrà decorrenza dal 19 marzo al 25 maggio 2013. L’accordo è subordinato alla decisione del Comitato di intervento per le crisi aziendali e di settore della Regione Abruzzo, già convocato per il 19 marzo per la trattazione delle questioni connesse alle autorizzazioni degli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2013″

Bussi, la protesta dei lavoratori Solvay. Un centinaio di lavoratori della Solvay di Bussi sul Tirino  ha manifestato questa mattina dinanzi gli uffici dell’assessorato alle Attività Produttive della Regione a Pescara contro la chiusura di due reparti, di silicato di sodio e chimica fine della fabbrica dove lavorano 22 operai. Gli operai chiedono la sospensione e il ritiro della procedura e allo stesso tempo l’interessamento della Regione nella vertenza di lavoro.

Campobasso,  ex Cattolica, dipendenti indignati. Sit- in di protesta, questa mattina a Campobasso, dei paramedici in servizio presso la Fondazione Giovanni Paolo II. In 47 rischiano il licenziamento per i tagli alla sanità. Secondo i manifestanti si tratta di “un ricatto più che una proposta contrattuale dell’azienda”

 “Ombrina Mare 2”, no dall’Abruzzo. Con una delibera votata all’unanimità il Consiglio comunale di Vasto ha ribadito la propria “ferma e decisa contrarietà alla realizzazione del progetto ‘Ombrina Mare 2′ a circa 6 km dalle coste abruzzesi”. E ieri la Provincia di Chieti e anche i Comuni di Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia hanno ribadito a Roma, al ministero per lo Sviluppo Economico, il loro “no” all’insediamento della piattaforma a ridosso della Costa dei Trabocchi. “Siamo pronti a tutto, anche a perseguire la via giudiziaria”, spiega il presidente della provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio

Finti finanzieri rapinano banca a Montesilvano. Due individui distinti, di cui uno munito di un tesserino da finanziere, con ogni probabilita’ falso, hanno messo a segno una rapina alla banca dell’Adriatico di Montesilvano. Si sono presentati nell’istituto di credito a volto scoperto e dopo aver mostrato non solo il tesserino ma anche un taglierino si sono fatti consegnare il denaro presente in cassa, vale a dire 10 mila euro in contanti. Prima di allontanarsi hanno chiuso sei impiegati e due clienti in una stanza e hanno ordinato al gruppo di non uscire prima di un quarto d’ora.

Abruzzese “pizzicato” in sala bingo Udine con soldi falsi. Dall’Abruzzo, per spendere le banconote false, andava in Friuli. Un uomo di 66 anni di Civitella Casanova, nel Pescarese, è stato però scoperto e denunciato dalla polizia per truffa e spendita di monete alterate. In una sala bingo di Udine giocava con pezzi da 50 euro falsi, ma è stato individuato attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza. In alcune ‘slot machine’ della stessa sala da gioco individuate 62 banconote da 50 euro contraffatte.

Identificati automobilisti “spariti dopo incidenti”. Sono stati chiusi dalla polizia municipale i casi relativi ai tre incidenti stradali che si sono verificati l’altro giorno a Pescara con la fuga degli automobilisti. Si e’ costituito l’autore dell’investimento di un pedone di 80 anni: si tratta di un uomo di 43 anni, che ha così evitato la denuncia. Si e’ presentato anche l’uomo di 50 anni che ha demolito un palo della pubblica illuminazione: risarcirà la Pescara Gas; ed è stata rintracciata a Montesilvano la donna che si era scontrata sulla riviera nord con un motociclo e poi si era allontanata.

Rubano generi alimentari da “Eurospin”, denunciati. Sono state denunciate, con l’accusa di furto aggravato le due persone fermate ieri dai carabinieri di Sambuceto, dopo che erano state sorprese a rubare alcuni generi alimentari all’interno di un supermercato “Eurospin”. Lui 34 enne e lei 38 enne, residenti a Francavilla al Mare, sono entrati nell’esercizio commerciale e, fingendo di dover fare acquisti, si sono impossessati di vari generi alimentari per un valore di circa 50 euro. 

Tour di giornalisti mondiali per cantine abruzzesi. Organizzato dal Consorzio di tutela dei vini d’Abruzzo, è iniziato il tour che portera’ alcuni tra i piu’ importanti giornalisti enogastronomici italiani ed europei a visitare 9 cantine abruzzesi distribuite nelle 4 province. L’iniziativa nasce per promuovere i vini abruzzesi ed il settore, che grazie alle esportazioni in crescita riesce a trainare l’agroalimentare. I giornalisti saranno in Abruzzo fino a domenica prossima

Chieti, intervento urgente: salvi donna gravida e bambino. Un parto cesareo d’urgenza e un’operazione al cuore per riparare un aneurisma dissecante dell’aorta a una gestante: è l’eccezionale doppio intervento eseguito da un team di ginecologi e cardiochirurghi dell’ospedale di Chieti, che ha permesso di salvare la vita ad una donna alla 34^ settimana di gravidanza, e al suo bambino.

 

Comments are closed.