News regionali

News regionali

GR REGIONE ORE 19 martedì 18 aprile 2017

Duplice femminicidio di Ortona, 50 coltellate per uccidere Laura È stata colpita da 50 coltellate, quattro delle quali mortali, Laura Pezzella, la 33enne uccisa il 13 aprile scorso a Ortona da Francesco Marfisi, il 60enne che nello stesso pomeriggio aveva ucciso anche la moglie Letizia Primiterra e che ora si trova rinchiuso nel carcere di Lanciano. Lo ha rivelato l’autopsia effettuata oggi a Chieti dal medico legale Pietro Falco. Dall’esame è emerso che i quattro fendenti letali hanno interessato polmoni e cuore. Le coltellate sono state inferte soprattutto a livello toracico nella parte anteriore, ma ci sarebbero anche colpi al dorso. Si tratta di lesioni penetranti e profonde, che non hanno dato scampo alla donna. Nel corso dell’autopsia sono stati effettuati prelievi di liquidi e materiale biologico per l’esame del Dna. L’autopsia, iniziata alle 7 di questa mattina, si è conclusa dopo 7 ore, intorno alle 14. E domani sarà eseguita l’autopsia di Letizia Primiterra, 47 anni, moglie e prima vittima di Marfisi nel duplice femminicidio di Ortona.

Tre mesi fa Rigopiano, i famigliari delle 29 vittime chiedono verità Tre mesi fa la valanga che ha travolto l’hotel Rigopiano portandosi via 29 vite. Oggi famigliari e amici delle vittime hanno formato un grande cerchio umano per ricordare i propri cari. E’ uno dei momenti piu’ toccanti del flash mob organizzato, nel pomeriggio a Pescara, dal Comitato Vittime Rigopiano, a tre mesi della tragedia. I partecipanti al corteo, che avevano un nastro bianco legato al braccio, hanno sfilato fino a Piazza Salotto. Un corteo silenzioso, aperto dai bambini di Farindola, dove spiccavano le foto delle vittime. In piazza della Rinascita i familiari, tenendosi per mano, hanno formato un grande cerchio, mentre risuonavano le note della canzone di Ivana Spagna, “Il Cerchio della Vita”. Infine, 29 colombe bianche sono state liberate in cielo in ricordo delle vittime di quel terribile 18 gennaio di tre mesi fa. “Aspettiamo ancora verità e giustizia”, dice Gianluca Tanta, presidente del comitato vittime Rigopiano

Schianto in autostrada, perde la vita una 35enne di Celano Una donna di 35 anni di Celano, Lucia Pierleoni, ha perso la vita questa mattina in un incidente stradale accaduto sulla superstrada del Liri, tra Sora e Avezzano: l’auto della donna, che tornava a Roma dove risiede, si è schiantata contro un furgone che viaggiava in direzione opposta.

Travolta dal camion in retromarcia, una 89enne muore in ospedale È deceduta al San Timoteo di Termoli dopo alcune ore di ricovero Antonietta Greco, 89 anni, investita in via Indipendenza a Palata da un mezzo pesante in retromarcia. Il conducente, un 37enne di Campobasso, ha effettuato la manovra non accorgendosi della presenza della vecchietta dietro al veicolo. Sul posto il 118 che ha soccorso e poi trasportato l’anziana donna all’ospedale, dove però è spirata poco dopo.

Francavilla, muore per un malore mentre nuota nella piscina comunale Un uomo di 60 anni è morto stamani mentre nuotava nella piscina comunale di Francavilla al mare. All’origine del decesso, in base a quanto emerso, c’è un malore. Il 60enne è stato soccorso prima dal bagnino, che ha iniziato il massaggio cardiaco, e poi dal personale del 118, che ha proseguito le manovre rianimatorie, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche i Carabinieri.

Detenzione e spaccio di droga, in tre ai domiciliari Dopo una tentata fuga e un inseguimento in auto, la Squadra Volante della Questura di L’Aquila ha arrestato tre uomini – un aquilano di 42 anni, un marocchino di 37 e un macedone di 21 – con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti, nello specifico hashish e marijuana. I tre sono stati posti ai domiciliari

Tentano truffa ai danni di vecchietta che però chiama i carabinieri I carabinieri di Isernia hanno sventato una truffa ai danni di un’anziana di Castelpetroso, che per fortuna ha fiutato il raggiro a seguito di una strana chiamata ricevuta. Infatti, un sedicente avvocato le aveva detto al telefono che la figlia aveva provocato un incidente e avrebbe dovuto sborsare ottocento euro di multa ad un carabiniere che si sarebbe recato nella sua abitazione. La 85enne, però, non si è fatta abbindolare e ha avvisato i carabinieri di Cantalupo i quali – insieme ai colleghi di Isernia – sono riusciti a individuare e fermare tre napoletani, autori della tentata truffa.

Elezioni, a L’Aquila scendono in campo anche i 5 Stelle “Nel 2020, a distanza di 11 anni dal sisma il entro storico dell’Aquila sara’ ricostruito. Spero che nessuno mai debba competere con noi a dover fare meglio di noi”. Lo ha detto il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente, parlando in vista delle prossime elezioni amministrative dell’11 giugno, lanciando la candidatura a suo successore dell’esponente Pd Americo Di Benedetto, recente vincitore delle primarie del centrosinistra . Finora sono 6 i candidati alla carica di primo cittadino: l’ultima ufficializzata è quella di Fabrizio Righetti per il Movimento 5 Stelle.

Ambiente, 670 mila euro da Regione per difesa costa La Giunta regionale d’Abruzzo ha approvato una delibera per finanziare interventi urgenti per la difesa della costa nei Comuni di Vasto (50 mila euro), Casalbordino (100 mila), Fossacesia (50 mila), Montesilvano (50 mila), Roseto (60 mila), Martinsicuro (60 mila), Rocca San Giovanni (50 mila), Pescara (150 mila), Silvi (50 mila) e Ortona (50 mila), per un totale di 670 mila euro. Gli interventi sono finalizzati a contrastare un fenomeno erosivo generalizzato, ripristinare le condizioni di sicurezza ed eliminare potenziali rischi per la pubblica e privata incolumità.

Due ponti ferroviari da consolidare, cantieri lungo la Sulmona-L’Aquila In programma il consolidamento antisismico di due ponti ferroviari in pietra tra Sulmona e Fagnano, sulla linea Sulmona – L’Aquila. I cantieri saranno operativi dalle ore 21.30 di venerdi’ 21 aprile alle ore 5 di lunedi’ 24 aprile. Per consentire l’esecuzione dei lavori, la circolazione ferroviaria tra Sulmona e L’Aquila sara’ sospesa e i treni sostituiti con autobus, che partiranno dai piazzali delle stazioni di L’Aquila e Sulmona.

“Parco dello sport” a Pescara, 150 mila euro dal Coni A Pescara in arrivo, il prossimo giugno, 150 mila euro dal Coni per la nascita del Parco dello sport, nell’area ex Monopoli, grazie a un bando ad hoc: l’inaugurazione del parco, di circa 7 mila 800 metri quadrati, ci sarà all’inizio del 2019 e nell’area ci sarà anche il nuovo comando dei carabinieri. “Sarà il parco più sicuro di Pescara”,  promette il vice sindaco Antonio Blasioli

A L’Aquila arriva il 5G, se ne parla in un convegno Imminente l’avvio della sperimentazione della tecnologia 5G a L’Aquila città: se ne parlerà in un convegno che si terra’ domani, a partire dalle 10.30, nell’aula magna del dipartimento di Scienze umane dell’Universita’ dell’Aquila, in viale Nizza. Si tratta di un’iniziativa dell’Ateneo e del Comune. E’ prevista la partecipazione del sottosegretario allo Sviluppo economico, con delega alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli.

Ecco spettacolo ‘Snaturate’, storie di donne in manicomio Tre donne vissute in manicomio, recluse semplicemente perché non aderivano ai duri canoni della società e non esprimevano personalità adeguate agli stereotipi: la loro storia viene raccontata nello spettacolo di teatro musicale ‘Snaturate – storie di donne in manicomio’, che chiude la terza rassegna di ‘Musica & Società‘. L’appuntamento è per venerdì 21 aprile, alle ore 21, al Teatro Massimo di Pescara.

Talami, successo a Orsogna per quadri biblici viventi Successo stamane a Orsogna per la tradizionale sfilata dei  Talami: piazza gremita, anche di turisti, per la magia dei sette quadri biblici viventi, interpretati da attori immobili dinanzi a fondali affrescati, che hanno preso vita tra le strade del paese. Per rendere omaggio al cibo non solo nella narrazione, gli organizzatori hanno allestito anche un pranzo dei Talami, con i cibi tradizionali della festa, a partire dal primo piatto, “li gnuccune aristufate”.

Comments are closed.