News regionali

News regionali

GR ORE 13 giovedì 20 aprile 2017

E’ tornato l’inverno, termosifoni accesi anche a Pescara ! Colonnina di mercurio in picchiata, anche sotto zero nell’interno, pioggia, grandine e, in qualche caso, anche la neve. E’ lo scenario di oggi sulle regioni di Delta Uno, con Marche, Abruzzo, Molise e Puglia garganica sferzate dalla cosiddetta “spring storm”, la tempesta di primavera. In molte città, da L’Aquila ad Avezzano, ma anche Chieti e Lanciano, ma da poco fa persino a Pescara, i sindaci hanno detto sì alla riaccensione dei termosifoni per i prossimi giorni. Mare Adriatico agitato e ormeggi rinforzati nei porti. Stop temporaneo ai collegamenti da Termoli alle Isole Tremiti.

L’Aquila, per Petrilli incubo finito La sesta sezione penale della Cassazione ha posto fine vicenda giudiziaria che ha coinvolto l’aquilano Giulio Petrilli, che fu condannato ad 8 mesi di carcere senza condizionale per aver ridotto, da presidente dell’Aret (azienda regionale per l’edilzia e il territorio) l’indennità del direttore da 110 mila a 39 mila euro annui e per aver stabilizzato 5 dipendenti. La corte ha annullato la sentenza di condanna per prescrizione, accogliendo le argomentazioni dell’avvocato Francesco Camerini, legale di Petrilli.

Chieti, a processo in 5 per i posti promessi in Ateneo Il gip del Tribunale di Chieti Luca De Ninis ha rinviato a giudizio 5 persone con accuse che vanno dal millantato credito alla truffa alla sostituzione di persona. Una di loro ha definito la sua posizione patteggiando 2 anni di reclusione e 516 euro di multa. Il processo è stato fissato per il prossimo 21 giugno. L’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Giuseppe Falasca, ha permesso di accertare che gli imputati, millantando conoscenze soprattutto all’interno dell’università d’Annunzio, promettevano posti di lavoro dentro l’ateneo in cambio di somme di denaro dai 5 mila a 11 mila euro.

Ordini giornalisti: Molise penalizzato da accorpamento Abruzzo Gli Ordini regionali dei giornalisti di Abruzzo e Molise hanno contestato, durante un’audizione in Senato, lo schema di decreto legislativo che modifica composizione e competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine. Stamane il presidente facente funzioni del Consiglio nazionale Santino Franchina e quelli degli Ordini regionali di Abruzzo e Molise, Stefano Pallotta e Antonio Lupo, assieme al vice presidente Domenico Bertoni, sono stati sentiti dalla commissione Affari costituzionali, presieduta da Salvatore Torrisi. Franchina ha stigmatizzato la previsione dell’accorpamento di Abruzzo e Molise in un unico collegio per l’elezione dei consiglieri nazionali che – ha detto – “penalizza in particolare l’Ordine del Molise, che avendo un minor numero di iscritti, non riuscira’ quasi mai a eleggere i propri rappresentanti”. Il senatore molisano Roberto Ruta ha ricordato che un ordine del giorno da lui presentato, votato in aula e fatto proprio dal governo nella legge delega, assicura la rappresentanza in Consiglio nazionale di tutte le regioni, quindi anche il Molise. Per Ruta nel futuro decreto legislativo si dovra’ sicuramente tener fede a quest’impegno politico, evitando assurde difformita’ rispetto a quanto gia’ sostenuto proprio dal governo

Presentata tappa Abruzzo-Molise Giro d’Italia E’ stata presentata nella sede della Regione Abruzzo a Pescara, la tappa Montenero di Bisaccia-Blockhaus della 100^ edizione del Giro d’Italia di ciclismo, in programma domenica 14 maggio. Si tratta di una frazione che sara’ corsa quasi interamente in territorio abruzzese, provenendo dal Molise.  “Sarà una vetrina importante per la nostra montagna e i nostri parchi”, dice l’assessore regionale Donato Di Matteo

Teresa De Sio da oggi a Sulmona Sabato 22 aprile, al teatro “Maria Caniglia” di Sulmona, Teresa De Sio aprirà il tour nazionale “Teresa canta Pino”, un omaggio folk allo scomparso Pino Daniele. Questo pomeriggio, nel teatro sulmonese, ci sarà la presentazione del concerto dell’artista partenopea

Comments are closed.