Inaugura la nuova mensa scolastica di Amatrice.

Inaugura la nuova mensa scolastica di Amatrice.

Dopo soli 30 giorni di cantiere, venerdì 23 dicembre 2016 (alle ore 14:30) si inaugura ad Amatrice la nuova mensa scolastica progettata da Stefano Boeri Architetti. Questo progetto dimostra come si possa costruire in tempi rapidi, con costi contenuti, in modo sicuro e con un’elevata qualità.

L’apertura della mensa è la prima significativa tappa della ricostruzione, nel quadro del progetto Amate Amatrice, grazie al contributo progettuale di Stefano Boeri e al contributo operativo di Regione Friuli Venezia Giulia, Innova Fvg, Filiera del Legno Fvg e Artemide. Una sfida importante, che ha impegnato l’intero staff di Stefano Boeri Architetti in un progetto innovativo, interamente in legno, realizzato in tempi rapidissimi per contribuire a superare una drammatica emergenza.

Questa inaugurazione sarà il primo importante momento della costruzione del “villaggio del food” dopo gli eventi sismici degli ultimi mesi. “L’opera – si legge in una nota – è stata realizzata grazie ai fondi pro terremotati raccolti da Corriere della Sera e TgLa7 attraverso ‘Un aiuto subito’, l’iniziativa solidale che dal 1997 costituisce un riferimento sicuro per quanti vogliono contribuire a opere di pubblica utilità all’indomani di eventi catastrofici”. I fondi per le popolazioni colpite dal sisma in centro Italia ammontano a oltre 7 milioni di euro. Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti, con Boeri, il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, quello del TgLa7, Enrico Mentana, oltre al commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, e al Capo dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio. Sarà così disponibile, spiega Boeri, “una piazza dove gustare i prodotti locali. Ma anche incontrarsi, giocare, stare insieme, in uno spazio polifunzionale, al coperto, con una grande vetrata rivolta verso i Monti Sibillini”.

Comments are closed.