News regionali

Written by on 25 Settembre 2015

Incidenti stradali: tre feriti nel Chietino, grave giovane Un 29enne di origine macedone è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara per le lesioni riportate in seguito ad un incidente stradale tra due automobili che si è verificato a Villamagna. Nello scontro sono rimaste ferite altre due persone – un 65enne ed un 73enne, entrambi di Vacri – ricoverate all’ospedale di Chieti. Secondo una prima ricostruzione, le due auto stavano percorrendo la strada Val di Foro quando si sarebbero scontrate frontalmente per motivi in corso di accertamento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il 118 e i Vigili del fuoco. Il giovane è stato trasferito con l’eliambulanza all’ospedale di Pescara; i medici si sono riservati la prognosi.

Avezzano, operaio 26enne grave dopo volo di 8 metri E’ precipitato dal tetto mentre stava svolgendo lavori di manutenzione in una ditta nel nucleo industriale di Avezzano ed è finito a terra dopo un volo di oltre 8 metri. Un operaio di 26 anni ha riportato frattura del femore e trauma facciale. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che lo hanno immediatamente trasportato al pronto soccorso di Avezzano.

Droga da Scampia per tossicodipendenti Sert, quarto arresto  E’ stato arrestato a Martinsicuro il quarto indagato nell’inchiesta su un traffico di droga fra Scampia e le province di Ascoli e Teramo, sfuggito stamani al blitz degli agenti della Questura di Ascoli. Si tratta di Luca Auriola, 29 anni, originario di Napoli ma residente da tempo a Martinsicuro. Gli agenti della Mobile ascolana lo hanno bloccato nei pressi della sua abitazione; l’uomo non ha opposto resistenza. Secondo l’accusa, Auriola sarebbe stato il destinatario del chilo di hascisc che la polizia sequestrò lo scorso marzo dopo l’arresto del napoletano Giuseppe Tremante. Dopo le formalità di rito, Auriola è stato rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Delitto Bellisari, l’omicida resta senza nome A un anno dall’omicidio di Renato Bellisari, il pensionato di 77 anni che la notte tra il 25 e il 26 settembre 2014 fu trovato con il cranio fracassato nella sua casa di Intermesoli di Pietracamela, nel Teramano, l’omicida non ha ancora un nome. Il gip del Tribunale di Teramo, su richiesta del pm titolare del fascicolo,  Andrea De Feis, ha archiviato la posizione dell’unico indagato. Si tratta di un conoscente della vittima, sul quale non sarebbero emerse prove di un coinvolgimento nell’omicidio. Bellisari, che era tornato nel suo paese dopo una vita passata in Canada, fu ucciso da 7 colpi sferrati con un corpo contundente.

Migrante deceduto a 19 anni, autopsia evidenzia problema cardiaco Morte improvvisa per un problema di origine cardiaca. E’ il primo esito dell’autopsia effettuata oggi sul cadavere di Ebrima Sanko, il giovane migrante di 19 anni morto martedi’ mattina nel centro di accoglienza di Schiavi d’Abruzzo. Per approfondire le cause della morte, i medici procederanno con delle ulteriori analisi istologiche sui tessuti cardiaci prelevati durante l’esame autoptico, eseguito dal medico legale della Asl2 Pietro Falco. I risultati definitivi saranno consegnati entro 60 giorni alla Procura di Vasto.

L’Aquila, al via il processo d’appello di Sanitopoli Con la costituzione delle parti si è aperto oggi in Corte d’Appello all’Aquila il processo sulla Sanitopoli che nel 2008 fece cadere l’allora Giunta regionale d’Abruzzo di centrosinistra guidata dall’ex ministro e presidente della commissione Antimafia Ottaviano Del Turco.

Pescara, condanna e assoluzioni per il crac del Delfino L’ex presidente del consiglio d’ amministrazione del Pescara Calcio, Nicola Lisi, in Tribunale a Pescara, è stato condannato a un anno e 4 mesi per la vicenda relativa al fallimento del Pescara Calcio. Tutti i vertici della Caripe, che come Lisi avevano richiesto di essere giudicati con il rito abbreviato, sono stati invece assolti con formula piena. Sono stati rinviati a giudizio gli altri tre imputati, che saranno giudicati con il rito ordinario: gli ex presidenti della società Massimiliano Pincione (attuale presidente del Grosseto calcio) e Gerardo Soglia (ex deputato Pdl) e l’ex vice presidente Francesco Soglia, fratello di Gerardo. L’udienza si terrà a gennaio del 2016.

Reati fiscali, 1 anno e 6 mesi a Ercole Di Nicola Di Nicola Condannato ad 1 anno e 6 mesi dal giudice Roberto Veneziano l’ex responsabile dell’area tecnica dell’Aquila calcio Ercole Di Nicola, finito a processo davanti al Tribunale di Teramo per fatti risalenti a quando faceva parte della dirigenza del Morro D’Oro Calcio. Di Nicola era accusato di omessa dichiarazione ed occultamento o distruzione dei documenti contabili in relazione agli anni 2009 e 2010 e 2013.

Precari Asl, nell’Aquilano a rischio 300 contratti A rischio il rinnovo di 300 contratti, in scadenza a fine mese, che riguardano altrettanti precari in servizio alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila. L’allarme viene lanciato da Gianfranco Giorgi, coordinatore provinciale Fp-Cisl sanità, che fa il punto sulla situazione che si sta creando all’interno dell’azienda sanitaria aquilana chiedendo la convocazione di un tavolo con tutte le realtà interessate.

Zuccherificio del Molise, sindacati si rivolgono al Prefetto In una lettera al Prefetto di Campobasso, Francescopaolo Di Menna, i segretari dei sindacati di categoria Raffaele De Simone (Fai-Cisl), Florinda Di Giacomo (Flai-Cgil) e Raffaele Primiani (Uila-Uil) chiedono un incontro per discutere del futuro dello Zuccherificio del Molise. “Un aggiornamento del tavolo sulla vertenza con il coinvolgimento delle istituzioni”,  scrivono i sindacati, che evidenziano la necessità di accelerare l’iter per l’approvazione della cassa integrazione

Tensioni alla Sevel, Fiom proclama due ore di sciopero La Fiom Cgil di Chieti ha proclamato uno sciopero di due ore tra oggi pomeriggio e lunedì prossimo nei reparti del montaggio della Sevel di Atessa per presunti “rimproveri” e “insulti” che diversi operai avrebbero subito da alcuni responsabili della linea. Secondo il segretario della Fiom di Chieti, Davide Labbrozzi, “si sta demolendo totalmente il ruolo delle persone che vorrebbero essere parte integrante del sistema azienda”

Gtm, a Termoli incertezza sul futuro dei dipendenti Grande incertezza a Termoli sul futuro dei dipendenti della Gtm, la società che gestisce il trasporto urbano in città. I sindacati hanno ricevuto una comunicazione in cui l’azienda inserisce all’ordine del giorno la necessità di mettere in ferie il personale dal primo ottobre 2015 e di avviare le procedure per la cassa integrazione in deroga. “Ma se gli autisti sono in ferie e c’è il ricorso agli ammortizzatori chi guiderà le circolari?”, si domanda Cristino Lepore della Filt-Cgil, che annuncia uno sciopero per il 30 settembre.

Comune di Chieti, piano trentennale per colmare disavanzo Il Comune di Chieti ripianerà in trent’anni il disavanzo di 27 milioni di euro proveniente dal riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi: la quota che graverà sul bilancio di previsione 2015 sarà pari a 963 mila euro. È uno dei dati emersi dalla conferenza stampa tenuta dal sindaco Umberto Di Primio e dall’assessore al bilancio Valentina Luise in vista dell’approvazione, da parte del Consiglio comunale, del bilancio di previsione stesso.

L’Aquila, giornata dei volontari Abio  All’Aquila oggi in piazza Duomo,  in occasione di Sharper, Notte europea dei ricercatori, e domani al Centro Commerciale L’Aquilone i volontari Abio, associazione bambino in ospedale, partecipano all’11/a Giornata Nazionale “perAmore, perAbio”, iniziativa nata per raccontare quello che i volontari fanno ogni giorno in oltre 200 reparti di pediatria. Domani per i bambini palloncini, giochi, sorrisi. Si potrà sostenere Abio e ricevere un cestino di pere, simbolo della Giornata.

Festival dello shiatsu fino a domani a Pescara E’ in pieno svolgimento il primo festival dello shiatsu, nel cuore di Pescara. Iniziativa che nasce per promuovere lo studio e lo scambio tra professionisti per  far conoscere lo shiatsu con workshop e trattamenti realizzati da esperti dl settore, per conoscere la pratica, i principi, la tecnica e la loro efficacia nel riequilibrio armonico di corpo, mente e spirito. Appuntamento al circolo Aternino, in piazza Garibaldi, fino a domani, sabato 26 settembre

Gr regione venerdì 25 settembre 2015, ore 19


Background