News regionali

Written by on 26 Settembre 2015

Tragedia a Pineto, muore a 9 anni mentre gioca a pallone Un bambino di 9 anni di Pineto, Marco Calabretta, è morto nel tardo pomeriggio di ieri mentre giocava a calcio sul campo sportivo “Mimmo Pavone” della cittadina teramana con gli altri compagni della locale squadra del settore giovanile. Il bambino si è accasciato a terra accusando un malore e gravi difficoltà respiratorie. Sul posto è intervenuto subito il personale del 118 con l’ambulanza medicalizzata e Marco è stato trasferito al vicino ospedale San liberatore di Atri dove però il suo cuore ha cessato di battere poco meno di un’ora dopo il soccorso. Non si esclude l’ipotesi di una malformazione cardiaca congenita, ma a chiarire le cause del decesso sarà l’autopsia.

Tre feriti in incidente nel Chietino, grave 29enne Un 29enne di origine macedone è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara per le lesioni riportate in seguito ad un incidente stradale tra due automobili che si è verificato a Villamagna. Nello scontro sono rimaste ferite altre due persone – un 65enne ed un 73enne, entrambi di Vacri – ricoverate all’ospedale di Chieti. Secondo una prima ricostruzione, le due auto stavano percorrendo la strada Val di Foro quando si sarebbero scontrate frontalmente per cause in corso di accertamento. Il giovane è stato trasferito con l’eliambulanza all’ospedale di Pescara; i medici si sono riservati la prognosi.

Avezzano, operaio 26enne ferito dopo volo di 8 metri E’ precipitato dal tetto mentre stava svolgendo lavori di manutenzione in una ditta nel nucleo industriale di Avezzano ed è finito a terra dopo un volo di oltre 8 metri. Un operaio di 26 anni ha riportato frattura del femore e trauma facciale. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che lo hanno immediatamente trasportato al pronto soccorso di Avezzano.

Migrante deceduto, colletta per spese funerarie Effettuata ieri all’obitorio nell’ospedale di Vasto dal medico legale Pietro Falco l’autopsia sul cadavere di Ebrima Sonko, il migrante di 19 anni del Gambia morto lo scorso 22 settembre a Schiavi di Abruzzo e ospite in una struttura gestita dalla Cooperativa Matrix.  Intanto scatta la solidarietà presso il centro profughi di con la raccolta di fondi per far tornare a casa la salma del 19enne. Su Facebook è comparso un annuncio per sensibilizzare sulla necessità di raccogliere offerte “perché il Consolato onorario del Gambia ha chiesto di contribuire alle spese per il rimpatrio della salma”.

Delitto Bellisari, l’omicida resta senza nome A un anno dall’omicidio di Renato Bellisari, il pensionato di 77 anni che la notte tra il 25 e il 26 settembre 2014 fu trovato con il cranio fracassato nella sua casa di Intermesoli di Pietracamela, nel Teramano, l’omicida non ha ancora un nome. Il gip del Tribunale di Teramo, su richiesta del pm titolare del fascicolo,  Andrea De Feis, ha archiviato la posizione dell’unico indagato. Si tratta di un conoscente della vittima, sul quale non sarebbero emerse prove di un coinvolgimento nell’omicidio. Bellisari, che era tornato nel suo paese dopo una vita passata in Canada, fu ucciso da 7 colpi sferrati con un corpo contundente.

Pescara, condanna e assoluzioni per il crac del Delfino L’ex presidente del consiglio d’ amministrazione del Pescara Calcio, Nicola Lisi, in Tribunale a Pescara, è stato condannato a un anno e 4 mesi per la vicenda relativa al fallimento del Pescara Calcio. Tutti i vertici della Caripe, che come Lisi avevano richiesto di essere giudicati con il rito abbreviato, sono stati invece assolti con formula piena. Sono stati rinviati a giudizio gli altri tre imputati, che saranno giudicati con il rito ordinario: gli ex presidenti della società Massimiliano Pincione (attuale presidente del Grosseto calcio) e Gerardo Soglia (ex deputato Pdl) e l’ex vice presidente Francesco Soglia, fratello di Gerardo. L’udienza si terrà a gennaio del 2016.

Reati fiscali, 1 anno e 6 mesi a Ercole Di Nicola Condannato ad 1 anno e 6 mesi dal giudice Roberto Veneziano l’ex responsabile dell’area tecnica dell’Aquila calcio Ercole Di Nicola, finito a processo davanti al Tribunale di Teramo per fatti risalenti a quando faceva parte della dirigenza del Morro D’Oro Calcio. Di Nicola era accusato di omessa dichiarazione ed occultamento o distruzione dei documenti contabili in relazione agli anni 2009 e 2010 e 2013.

Precari Asl, nell’Aquilano a rischio 300 contratti A rischio il rinnovo di 300 contratti, in scadenza a fine mese, che riguardano altrettanti precari in servizio alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila. L’allarme viene lanciato da Gianfranco Giorgi, coordinatore provinciale Fp-Cisl sanità, che fa il punto sulla situazione che si sta creando all’interno dell’azienda sanitaria aquilana chiedendo la convocazione di un tavolo con tutte le realtà interessate.

Zuccherificio del Molise, sindacati si rivolgono al Prefetto In una lettera al Prefetto di Campobasso, Francescopaolo Di Menna, i segretari dei sindacati di categoria Raffaele De Simone (Fai-Cisl), Florinda Di Giacomo (Flai-Cgil) e Raffaele Primiani (Uila-Uil) chiedono un incontro per discutere del futuro dello Zuccherificio del Molise. “Un aggiornamento del tavolo sulla vertenza con il coinvolgimento delle istituzioni”,  scrivono i sindacati, che evidenziano la necessità di accelerare l’iter per l’approvazione della cassa integrazione

Gtm, a Termoli incertezza sul futuro dei dipendenti Grande incertezza a Termoli sul futuro dei dipendenti della Gtm, la società che gestisce il trasporto urbano in città. I sindacati hanno ricevuto una comunicazione in cui l’azienda inserisce all’ordine del giorno la necessità di mettere in ferie il personale dal primo ottobre 2015 e di avviare le procedure per la cassa integrazione in deroga. “Ma se gli autisti sono in ferie e c’è il ricorso agli ammortizzatori chi guiderà le circolari?”, si domanda Cristino Lepore della Filt-Cgil, che annuncia uno sciopero per il 30 settembre.

Comune di Chieti, piano trentennale per colmare disavanzo Il Comune di Chieti ripianerà in trent’anni il disavanzo di 27 milioni di euro proveniente dal riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi: la quota che graverà sul bilancio di previsione 2015 sarà pari a 963 mila euro. È uno dei dati emersi dalla conferenza stampa tenuta dal sindaco Umberto Di Primio e dall’assessore al bilancio Valentina Luise in vista dell’approvazione, da parte del Consiglio comunale, del bilancio di previsione stesso.

Lanciano esercitazione di Protezione civile con 250 volontari Dal 9 all’11 ottobre prossimi a Lanciano una spettacolare esercitazione di protezione civile, con il coinvolgimento di 250 volontari. Verrà simulata la reazione della macchina dei soccorsi ad una scossa di magnitudo 5 sulla scala Richter, con l’evacuazione del centro storico della città e di un istituto superiore, l’Itis Leonardo da Vinci. Il campo base sarà allestito nell’area dell’ex ippodromo di Villa delle Rose. L’evento è stato presentato ieri in municipio: “Mi sto già organizzando, dormirò anch’io in tenda”, ha detto il sindaco Mario Pupillo

Festival dello shiatsu si conclude oggi a Pescara Volge al termine il primo festival dello shiatsu, nel cuore di Pescara. Iniziativa che nasce per promuovere lo studio e lo scambio tra professionisti per  far conoscere lo shiatsu con workshop e trattamenti realizzati da esperti dl settore, per conoscere la pratica, i principi, la tecnica e la loro efficacia nel riequilibrio armonico di corpo, mente e spirito. Appuntamento al circolo Aternino, in piazza Garibaldi: oggi sabato 26 settembre la giornata conclusiva.

E’ molisano il re del cous cous, oggi i mondiali in Sicilia Ha vinto pochi giorni fa il campionato italiano di cous cous e oggi  rappresenta l’Italia nei mondiali a San Vito Lo Capo, nell’ambito del festival dedicato alla tipica specialità nordafricana che attrae ogni anno in Sicilia decine di migliaia di visitatori. Stefano De Gregorio, 40 anni, è nato e vive in Lombardia ma i suoi genitori sono molisani: il padre di Rotello, la madre di Santa Croce di Magliano. La cucina che propone De Gregorio è tipicamente mediterranea: soprattutto pesce, anche crudo, con salse di frutta ed erbe. Poi i primi, partendo dalla tradizione ed innovando.

Gr regione sabato 26 settembre 2015, ore 9


Background