Le uscite cinematografiche del weekend

Written by on 5 Ottobre 2017

Tra le nuove uscite abbiamo uno dei film più attesi dell’anno, una commedia, una sceneggiata napoletana ed un film da Oscar.

 

Blade Runner 2049 è il sequel del cult di Ridley Scott del 1982. Il film sta avendo delle recensioni straordinarie ed in molti lo definiscono migliore dell’originale. Il regista è Denis Villeneuve, canadese, regista di Arrival, uno dei migliori film di fantascienza degli ultimi anni.

Nel cast torna Harrison Ford nel ruolo di Rick Deckard mentre Ryan Goslin interpreta l’Agente K.

La nostra opinione: il film è davvero il degno erede del film del 1982; osiamo dire che sia addirittura più elegante del primo capitolo. La fotografia e la regia sono straordinari, i 160 minuti di film passano in un soffio.

Ammore e Malavita è il nuovo film dei Manetti Bros, presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, un musical con tinte di sceneggiata napoletana. Un boss di nome Don Vincenzo Strozzalone decide di cambiare vita. Si finge morto e va a vivere con un altra donna. Però, un infermiera li scopre. L’ordine sarà di ucciderla.

 

Come ti ammazzo il bodyguard è la classica action comedy all’americana senza arte nè parte.  Michael Bryce (Ryan Reynolds)è una delle migliori guardie del corpo, caduto in disgrazia quando un cliente giapponese è morto sotto la sua protezione. Da allora Bryce non ha più accettato missioni  ad alto rischio. Questa volta però, l’uomo da tenere al sicuro è l’ex assassino Darius Kincaid (Samuel L. Jackson), nemico di lunga data, molesto e indisponente. Non sarà una cosa facile.

Finiamo con un film molto particolare, candidato all’Oscar come miglior film straniero per la Francia. 120 Battiti al minuto prende ispirazione dalla storia vera dei militanti di Act Up Paris, associazione che si batteva per la visibilità dei malati di AIDS. La pellicola è in un solo cinema nelle nostre regioni, a Bari.

Ecco il podcast di questo giovedi:

Ascolta gli altri podcast qui.


Background