“Abruzzo dal Vivo”: gli eventi dal 27 giugno al primo luglio

Written by on 26 Giugno 2018

Settimana ricca di eventi quella in programma da oggi al primo luglio per ‘Abruzzo dal Vivo‘, l’importante rassegna voluta e sostenuta dalla Regione Abruzzo per rivitalizzare il tessuto sociale dei 23 Comuni del cratere abruzzese con un cartellone di ben 70 spettacoli. A essere interessati, questa settimana, saranno i Comuni di Castelli, Montorio al Vomano, Fano Adriano, Tossicia, Castel Castagna, Civitella del Tronto, Campotosto, Pizzoli e Barete, che questa mattina hanno presentato gli spettacoli nella corte interna della Biblioteca regionale ‘Delfico’ di Teramo assieme al consigliere regionale Delegato alla Cultura Luciano Monticelli, ai soggetti attuatori e a Giuseppe D’Alonzo, sindaco di Crognaleto, Comune capofila. “Si parte mercoledi’ 27 giugno – spiega meglio Monticelli – con uno spettacolo teatrale del Teatro Stabile d’Abruzzo, che portera’ in scena la strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009.

Un momento di riflessione per raccontare quella drammatica notte e qualcosa della vita delle 32 vittime”. Sara’ poi la volta di Montorio al Vomano, che sara’ popolata per tre giornate con un festival di arte e creativita’ in tutte le sue forme, con un momento particolare dedicato allo spettacolo ‘Videomapping’ del Florian Metateatro che fara’ rivivere, attraverso grafiche proiettate e sonorizzazioni elettroniche, i giorni del terremoto. In programma, invece, per sabato 30 giugno numerosi appuntamenti, dal Festival del canto a braccio a Campotosto al concerto di chitarra classica di Ganesh Del Vescovo nella suggestiva cornice dell’Abbazia di Santa Maria di Ronzano a Castel Castagna fino all’atteso concerto, previsto per le 21.00 a Civitella del Tronto, di Skin, icona pop rock e leader della band Skunk Anansie. Domenica 1 luglio, invece, sara’ la volta del concerto de I Solisti Aquilani a Castelli, mentre a Pizzoli sbarchera’ la danza con lo spettacolo ‘Migranti’ dell’Ass. Atacama e a Barete il teatro dei ragazzi con le ‘Storie di Kiriku” del Teatro dei Colori.

“Ma non finisce qui – sottolinea Monticelli -. ‘Abruzzo dal Vivo’ dedica uno spazio speciale ai bambini con una serie di appuntamenti che saranno inaugurati proprio questa settimana”. Sabato 30 giugno, infatti, si terranno laboratori e spettacoli ad Azzinano di Tossicia e a Fano Adriano, dove i piu’ piccoli saranno impegnati con le Compagnie I Guardiani dell’Oca e Teatri de le Rue’. “Sara’ un momento speciale per i piu’ piccoli – continua il consigliere Delegato alla Cultura – che non a caso e’ ambientato negli antichi boschi della Montagna del Gran Sasso e Monti della Laga. Un momento magico da vivere insieme a mamma e papa’, a riprova della ricchezza dell’offerta che caratterizza questo festival”. Dello stesso avviso anche Giuseppe D’Alonzo, che ha definito il cartellone di eventi “una boccata di ossigeno per i territori colpiti dal sisma del 2016, che hanno necessita’ di rilanciare delle economie che soffrono attraverso iniziative come questa, che sappiano coniugare l’aspetto culturale alla possibilita’ di popolare le strade e le attivita’ dei nostri borghi. Da questo punto di vista, un plauso va alla Regione Abruzzo e al consigliere Monticelli che si e’ speso con grande impegno per assicurare la riuscita del festival”.


Background