A L’Aquila Perdonanza nel segno della famiglia. Tutte le novità di quest’edizione 2018.

Written by on 22 Agosto 2018

Si è tenuta nella Sala Rivera di Palazzo Fibbioni a L’Aquila la presentazione del programma completo della Perdonanza Celestiniana edizione 2018. A coordinarei vari interventi rappresentante del Comitato Perdonanza MassimoAlesii e l’assessore alla Cultura Sabrina DiCosimo.

È stata l’occasione per scoprire anche i nomi dei personaggi chiave del corteo storico del 28 agosto. Accanto alla Dama della Bolla, Paola Protopapa (medaglia d’oro nel canottaggio ai Giochi paralimpici di Pechino 2008), ci saranno le altre due figure di spicco, entrambi studenti. Il Giovin Signore, Andrea Piersanti (22 anni, studente di lettere) e la Dama della Croce, Erica Ciotti (21 anni studentessa di Scienze Motorie). 

Le tre figure principali del Corteo della Peronanza Celestiniana

Per iniziare una nota di spesa e di ringraziamento dell’assessore Sabrina Di Cosimo che ha ringraziato il direttore artistico, il maestro aquilano Leonardo De Amicis che ha permesso alla città capoluogo di vantare un cartellone ricco di eventi di qualità e nomi importanti del panorama nazionale ed internazionale che si sono dedicati un po’ per amicizia professionale e un po’ per amore alla città, per la realizzazione di spettacoli di livello. Un programma che sarebbe costato circa 1 milione 250.000 € alle casse del comitato e quindi della città ma che è stato “portato a casa” con soli 350.000€. 

E poi un grazie al Floro Panti, per il Movimento Celestiniano, che ha spiegato e fatto il punto sull’importanza delle varie tappe della fiaccola del perdono che culminerà con l’accensione del tripode il 23 agosto alla Basilica di Collemaggio. Il tema della famiglia, centrale in questa edizione, è stato declinato con la scelta di una famiglia impegnata nelle attività dell’Atletica L’Aquila che da sempre dà sostegno alle 30 tappe che portano il fuoco che dà inizio alla settimana santa. Quest’anno sarà la famiglia Iacobucci-Giordani, ttutti atleti della società aquilana. La signora Giorfani è inoltre originaria di Tussio, paese dell’aquilano facente parte di uno dei quarti storici dell’Aquila, quello di Santa Maria Paganica. Un segnale di inclusione verso tutti gli altri centri del vasto comune dell’Aquila per cui si torna a chiedere e sperare una rapida ricostruzione.

ECCO LE GRANDI ECCELLENZE CHE SALIRANNO SUI PALCOSCENICI

Sarà una Perdonanza dell’equilibrio in cui i grandi eventi religiosi saranno affiancati dall’impareggiabile qualità delle performance offerte sui due pachi allestiti sul Prato di Collemaggio (Palco del Perdono) e in Piazza del Duomo. 

24 Agosto ore 21.30 – Piazza del Duomo
JESUS CHRIST SUPERSTAR
La storia di un mito che travolge con la sua passione gli spettatori di tutte le età, un uomo-simbolo che fa della spiritualità la propria bandiera rivoluzionaria, un personaggio unico nella storia del teatro musicale: il celebre lavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice non subisce i segni del tempo, anzi ad ogni rappresentazione rinnova il proprio mito contagiando con entusiasmo sempre maggiore le centinaia di migliaia di spettatori in Europa e in Italia, con una messa in scena maestosa dai contenuti forti ed emozionanti, avendo come protagonista il famosissimo attore americano Ted Neeley che ha interpretato Gesù nel rivoluzionario film originale del 1974. L’appuntamento dell’Aquila sarà la chiusura del tour europeo.

25 Agosto ore 21.30 TEATRO DEL PERDONO – Piazzale di Collemaggio
COCCIANTE RACCONTA COCCIANTE
Il celebre cantautore, originario di Rocca di Mezzo ha accettato l’invito e trascorrerà una settimana all’Aquila per vivere la Perdonanza e per costruire uno spettacolo unico e irripetibile. Lavorerà a stretto contatto con il Maestro Leonardo De Amicis e i giovani artisti del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila. Il coinvolgimento delle forze artistiche del territorio interpreta il senso di una migliore resilienza della comunità. Il concerto è testimonianza dell’impegno dell’artista per la musica ed il legame con il territorio con il quale si sente legato da sempre, nella convinzione che l’investimento nella cultura rappresenti il motore dello sviluppo sociale ed economico sostenibile ed accresca la capacità di creare innovazione

27 Agosto 21.00
L’AQUILA SUONA – I luoghi ritrovati della città
La città suona, un happening che vedrà protagonisti gruppi musicali, artisti, performer di ogni genere, da trovare in ogni angolo, cortile, piazza e strada agibile della città. L’intero centro storico si trasformerà in un grande Teatro a cielo aperto.

28/29 Agosto – Basilica di Santa Maria di Collemaggio
BRANI DELLA BIBBIA con i suoni del Perdono
È una notte in veglia con la lettura di passi scelti dalla Bibbia e dalla vita di Papa Celestino V . Parteciperanno autorità civili ed ecclesiastiche, esponenti della cultura , dello spettacolo e tutti i cittadini che lo vorranno. Ogni lettura sarà concordata ed intervallata da performance di musica dal vivo a scelta nel repertorio classico antico, con il supporto dell’Ensemble di Musica Antica Aquila Altera , l’insieme Vocale Le Cantrici di Euterpe.

29 Agosto ore 21.30 – TEATRO DEL PERDONO Piazzale di Collemaggio
FRANCESCO DE GREGORI – CONCERTO DI CHIUSURA 724° PERDONANZA
Chiusura della Perdonanza 2018 con il concerto di un grande artista e poeta della canzone d’autore italiana. Nei suoi brani si incontrano sonorità che spaziano dal rock, alla canzone d’autore, alla musica popolare. De Gregori accompagna da quasi mezzo secolo la vita ed i sogni di ogni generazione.

LA NOVITÀ PRINCIPALE: LA PRENOTAZIONE ONLINE AGLI SPETTACOLI 

Quest’edizione 2018 sarà caratterizzata da una gestione totalmente rinnovata dell’accesso alle aree di spettacolo. Il Prato di Collemaggio ospiterà 1500 posti a sedere e circa 6500 posti in piedi. Piazza Duomo avrà una dispobibilità di 1500 posti a sedere e ulteriori posto in piedi nella parte di capo-piazza. 

L’accesso ai posti a sedere sarà possibile tramite un sistema di prenotazione online disponibile dal sito ufficiale della Perdonanza. Per i 3 eventi principali ci si potrà prenotare dalle 13 del giorno prima alle 18 del giorno stesso fatta eccezione per lo spettacolo di De Gregori per il quale le prenotazioni saranno disponibili da 2 giorni prima dell’evento. 

Es: Prenotazione per lo spettacolo musical del 24
Si potrà prenotare il proprio posto a sedere dalle 13 del giorno 23 alle 18 del giorno 24 agosto, mentre l’accesso all’area libera con posti in piedi sarà possibile dalle 19 alle 21 del giorno dello spettacolo

Qualche nota sul sistema di prenotazione:
– Per prenotarsi è necessario inserire un documento di identità a scelta tra carta di identità, patente o passaporto;
– I bambini con età 0-6 anni non hanno bisogno di prenotare il proprio posto e potranno entrare accompagnati dai genitori che dovranno tenerli in braccio durante le esibizioni; 
– I minorenni potranno prenotarsi con i dati realativi ai propri genitori che dovranno accompagnarli all’ingresso;
– Le prenotazioni scadranno 1 minuto dopo l’ora dello spettacolo e si provvederà a sistemare nei posti rimasti vuoti coloro che sono entrati per primi nelle aree dei posti in piedi.
– Per le persone senza accesso alla rete sono 2 i punti disponibili per la prenotazione e la stampa dei relativi biglietti. Il primo è l’info point in piazza Duomo che fino al 2 settembre osserverà orario continuato 08:30 – 20:30 e gli uffici di Palazzo Fibbioni con orario 09:00 – 17:00


Per tutte le info si rimanda al sito istituzionale della Perdonanza Celestiniana e alla pagina Facebook ufficiale.

– www.perdonanza-celestiniana.it/it/programma-perdonanza-celestiniana.html
– www.facebook.com/PerdonanzaCelestiniana/


Vi ricordiamo che anche quest’anno seguiremo da vicino quest’edizione della Perdonanza in diretta dagli studi su Corso Federico II (Primo Piano Galleria Irti) con interviste e storie. 

Da L’Aquila, Francesco Di Bucchianico 


Background