Le nuove bandiere blu

Written by on 3 Maggio 2019

Roma la cerimonia di consegna delle bandierine blu della Fee: in Abruzzo rispetto allo scorso anno salgono a 10, con l’ingresso di Villalago, per il lago di Scanno. Confermate le bandiere blu per le spiagge di Silvi, Pineto, Roseto, Giulianova, Tortoreto, Fossacesia, Vasto, San Salvo. Per i porti confermato il Marina di Pescara. Al Molise resta un vessillo, quello per Campomarino lido. Tra i 32 criteri necessari per l’ambito vessillo, balneabilità delle acque, depurazione, raccolta differenziata, aree pedonali, piste ciclabili, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche

In dettaglio le località abruzzesi che hanno avuto il riconoscimento della Federazione per l’educazione ambientale sono: in provincia di Teramo Tortoreto – Spiaggia del Sole; Giulianova – Lungomare Spalato-Rodi, Lungomare Zara; Roseto degli Abruzzi – Lungomare Sud, Lungomare Nord, Lungomare Centrale; Pineto – Lungomare dei Pini/Pineta Catucci, S.Maria a Valle Nord, S.Maria a Valle Sud, Torre Cerrano, Corfù, Villa Fumosa; Silvi – Lungomare Centrale, Parco Marino Torre del Cerrano, Arenile Sud. In provincia di Chieti Fossacesia – Fossacesia Marina; Vasto – Punta Penna, Vignola; San Salvo – San Salvo Marina; in provincia di L’Aquila (per i laghi) Villalago; Scanno – Acquevive-Gestione Ciccotti, Parco dei Salici.

Nelle province di Ascoli Piceno e Fermo ottengono il riconoscimento le spiagge di Fermo – Lido di Fermo Casabianca , Marina Palmense, Pedaso – Lungomare dei Cantautori, Cupra Marittima – Lido, Grottammare – Spiaggia Nord , Spiaggia, San Benedetto del Tronto – Riviera delle Palme.

In Molise rimane solo Campomarino Lido dopo la perdita del titolo di Termoli e Petacciato nel 2018.


Background