Popoli accoglie la carovana del Giro d’Italia in perfetto stile Abruzzese

Written by on 17 Maggio 2019

É ormai una scena che si vede molto spesso. Siamo sempre più abituati a far parlare di noi (abruzzesi forti e gentili) in Italia e nel mondo con il simbolo di una cucina povera e che crea allegria: l’arrosticino.

A Popoli (PE) il Giro d’Italia, nella sua tappa n°7 da Vasto a L’Aquila, si aspetta con canalina accesa, carboni ardenti, arrosticini e birra. Ammiraglie, forze dell’ordine e anche qualche ciclista un po’ in ritardo hanno goduto della gentilezza e del profumo irresistibile dello “spiedino più goloso d’Italia”. Insomma, si so fermati a mangia “le rostelle”

Abbiamo fatto una chiacchierata con uno dei “pazzi al naturale” protagonisti di questo gesto di estrema ospitalità. Lui è Mario Rossi (se ve lo state chiedendo, non è un nome d’invenzione: esiste davvero) del gruppo “Quelli delle Svolte” ovvero un gruppo di amici cresciuto sul mitico tracciato delle Svolte di Popoli che vive di motori,di corse, di salite e non solo (così leggiamo dal loro sito www.quellidellesvolte.it).

Insieme a lui abbiamo messo insieme 5 motivi per cui visitare la città.


Background