A Castelli ragazzi e studenti ciceroni per un giorno

Written by on 11 Ottobre 2019

La città di Castelli aderisce domenica prossima, per la prima volta e come unica della provincia teramana, alla manifestazione nazionale “La domenica del borgo” promossa dal club “I Borghi più belli d’Italia”. Una giornata ricca di arte, storia, cultura ed enogastronomia alla scoperta dei posti più belli e significativi del borgo della ceramica attraverso delle speciali guide, i ragazzi della Pro loco e del Liceo artistico per il design Grue, che vestiranno i panni di ‘Ciceroni per un giorno’. Un programma ricco che prevede: dalle 9 alle 19 il tour delle botteghe artigiane e i laboratori annessi dove nasce e si tramanda la secolare tradizione della maiolica castellana; dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 la visita della centenaria scuola d’arte Grue dove si sono formate generazioni di ceramisti e artisti e dove si potranno ammirare il Presepe monumentale e la Mostra internazionale di ceramica contemporanea; dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18 la scoperta del Museo dell’Artigianato, la chiesa di San Giovanni Battista in piazza Roma e la chiesa di San Donato con il suo soffitto di ceramica che ha ispirato Carlo Levi nel definirla la Cappella Sistina della maiolica. Inoltre si potrà godere del meraviglioso panorama e dell’imponenza del Monte Camicia attraverso il binocolo posto in piazza Roma e delle prelibatezze del territorio come la pasta con le voliche, verdura che nasce spontaneamente sulle montagne, e i tradizionali mostaccioli.


Background