Presentata in comune a Pescara la ottava edizione di Docudì – concorso di cinema documentario.

Written by on 21 Gennaio 2020

Si è tenuta stamattina nel Comune di Pescara la conferenza stampa di presentazione di Docudì 2020 – concorso di cinema documentario. Presenti l’assessore alla Cultura Mariarita Paoni Saccone, l’assessore all’ascolto del disagio Sociale Nicoletta Di Nisio, la Presidente dell’associazione A.C.M.A. M. Chiara Manni, la Segretaria dell’associazione Antonella Stucchi e il curatore della rassegna d’Arte Anthony Molino.

Ad organizzare il concorso di cinema è l’A.C.M.A. (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese). Una associazione culturale senza scopo di lucro nata nel dicembre 2000 e costituita da volontari che ha la finalità di promuovere la cultura cinematografica e multimediale. L’associazione quest’anno corona i venti anni di attività proponendo la ottava edizione di Docudì.

Undici gli appuntamenti: con film in concorso, fuori concorso e film d’Arte che saranno tutti proiettati nel museo d’arte moderna Vittoria Colonna in via Gramsci a Pescara con ingresso libero.

Due i premi che saranno assegnati: “Docudì 2020” con il voto del pubblico e “Docudì sociale” che l’A.C.M.A. darà al film che avrà meglio trattato una tematica di natura sociale.

Tutti i film in concorso sono stati prodotti nel 2019 e dopo le proiezioni sono previsti incontri con gli autori e momenti di approfondimento e di dialogo con il pubblico in sala.

Fuori concorso, Docudì d’Arte, tre appuntamenti con documentari d’arte contemporanea che raccontano le opere di artisti internazionali. Rassegna a cura di Anthony Molino


Background