Il cinema nella Riserva Naturale di Fiume Fiumetto

Written by on 18 Agosto 2020

Giovedì 20 Agosto la Riserva Naturale di Fiume Fiumetto ospiterà il primo appuntamento della rassegna itinerante di Cinema del Reale “L’Italia che non si vede” ideata dall’Unione Circoli Cinematrografici dell’Arci (U.C.C.A.)
La Riserva Naturale e il Comune di Colledara per la prima volta avranno una propria arena cinematrografica all’aperto nella cornice del campeggio sospeso tra gli alberi “Wake Up Camp”.
L’iniziativa rientra nelle attività di valorizzazione della Riserva Naturale proposte, all’interno della Cooperativa di Comunità Riscatto, dal Comitato Arci Teramo al fine di contribuire alla costituzione di un nuovo centro culturale che trovi nella Riserva il punto di partenza.
L’arena, composta da quattro appuntamenti che si ripeteranno ogni giovedì, proietterà 8 film di cui 4 cortometraggi, dalle ore 18,30, e 4 lungometraggi dalle ore 21,00 nel prato centrale della Riserva.
Ogni serata sarà aperta alle ore 18,30 da un “Aperitivo Corto” nel quale oltre a degustare prodotti tipici verrà proiettato un contrometraggio del Premio Zavattini e alle ore 21,00 sul prato centrale, un film selezionato dalla rassegna Ucca.
Il programma è il seguente:

  • 20 Agosto ore 19,30 “Dimenticata militanza” ore 21,00 “Che fare quando il Mondo è in fiamme?”
  • 27 Agosto ore 19,30 “Fuori programma” ore 21,00 “Amaranto”
  • 3 Settembre ore 19,30 “Mirabilia urbs” ore 21,00 “La scomparsa di mia madre”
  • 10 Settembre ore 19,30 “In Her Shoes” ore 21,00 “Dove bisogna stare”
    “Una serata lontana dal frastuono della città a pochi km dal capoluogo di provincia immersi nella natura dove basta munirsi di un materassino per godere distesi la magia del cinema.”

Background