Opes Abruzzo dona uova di Pasqua all’ Asl di Chieti

Written by on 31 Marzo 2021

Andranno a Chieti, Vasto e Atessa

Uova di Pasqua per malati Covid ricoverati negli ospedali di Chieti, Vasto e Atessa, ma anche per i bambini delle Pediatrie e i malati della Psichiatria. A portare il segno della festa in ospedale è stato Terenzio Rucci, presidente regionale di OPES, Organizzazione per l’educazione allo sport. La consegna delle 300 uova è avvenuta questa mattina davanti all’ingresso dell’ospedale di Chieti, dove ad accogliere la rappresentanza dell’Associazione c’era il Direttore generale della Asl Thomas Schael, Piera Onorato della Direzione medica e Francesco Cipollone, Direttore del Dipartimento di Medicina. 

“Il nostro pensiero in questi giorni di festa va ai malati costretti a restare in ospedale, lontani dai loro cari – ha sottolineato Rucci – e in particolare a quanti lottano contro le insidie del Covid. Non possiamo incontrarli, non possiamo stringerci a loro ma con un semplice uovo pasquale desideriamo esprimere la nostra vicinanza e un incoraggiamento sentito ad affrontare la malattia con grinta e voglia di superare gli ostacoli, proprio come facciamo nello sport”.

Parole di apprezzamento sono state espresse dal Direttore generale, che ha ringraziato a nome di tutti i ricoverati.


Background