fbpx

Delta 1 per Unplugged in Love – Intervista

Scritto da su 20 Agosto 2021

Mary Jo ha avuto il piacere di ospitare Cristiana Lucia Grilli e Francesco Toscani di Creative Motion, organizzatori di Unplugged in Love. Il concerto benefico, di cui Delta1 è radio partner, si terrà a Termoli il 2 settembre.

MAGGIORI INFORMAZIONI, per biglietti e donazioni sul sito dell’iniziativa

“Unplugged in Love” è questo il nome dell’evento musicale che si terrà a Termoli il 2 settembre 2021 alle ore 21 negli spazi dell’esclusivo Beach Club Cala Sveva. L’iniziativa – ideata e organizzata da Creative Motion, studio di produzione con sede a Pescara che collabora con artisti italiani e internazionali – unisce solidarietà, musica e bellezza a sostegno di We World, un’organizzazione italiana indipendente attiva in 25 Paesi compresa l’Italia con progetti di Cooperazione allo Sviluppo e Aiuto Umanitario per garantire i diritti delle comunità
più vulnerabili a partire da donne, bambine e bambini. Il progetto che si è scelto di sostenere è quello legato al contrasto del fenomeno delle spose bambine, una pratica illegale consumata a scapito di minori a cui viene tolto ogni diritto e la vita stessa. Per la causa si esibiranno grandi musicisti come KuTso, Crifiu, Radici nel Cemento, Riserva Moac e Max Fuschetto. Padrino della serata sarà l’artista internazionale Alex Elena, Grammy Nominated record producer, mente e musicista dell’album FOR LOVERS, DREAMERS, AND ME di Alice Smith nonché produttore di artisti come Lily Allen, batterista di Avril Lavigne, Bruce Dickinson e Adam Holzman, per citarne solo alcuni. Elena è da sempre vicino al sociale, nota la sua esibizione nella Sarajevo assediata, durante il conflitto nei Balcani, insieme a Dickinson, da cui nacque il docu-film “Scream for me Sarajevo” andato in onda in esclusiva lo scorso inverno sulla BBC.

Dalla musica alle foto: la mostra “Mission in Panama”, reportage nella giungla panamense, ha girato il mondo e il ricavato è stato devoluto alle tribù per preservare la loro cultura. L’evento ha come media partner Radio Delta1 ed è patrocinato dal Comune di Termoli e dal
Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. Tutti gli artisti coinvolti hanno aderito con grande entusiasmo e tutti vantano
collaborazioni prestigiose e importanti: KuTso è una band pop romana vincitrice dell’Heineken Jammin’ Festival Contest, hanno ottenuto il secondo posto al Festival di Sanremo nel 2015 e sono la resident band di Bring The Noise Italia1; Crifiu è una band pop rock
salentina, vincitrice del 1M festival e ha partecipato al Concertone del primo maggio a Roma nel 2013; Radici nel Cemento è una storica e importantissima band reggae italiana, sempre attiva sul sociale. Si ricordano anche le partecipazioni nel programma Buon Pomeriggio
(Canale 5), di Maurizio Costanzo, a sostegno del tema sull’anoressia e in Caterpillar (Radio Rai 2), per il tema del risparmio energetico; Riserva Moac è una band molisana, ma senza frontiere, con un notevole carnet di riconoscimenti anche internazionali, viene considerata
una tra le band più importanti della scena musicale italiana; Max Fuschetto è un compositore, oboista e sassofonista, che è riuscito a unire classica, moderna e pop, musica etnica e avanguardia, l’Oriente e l’Occidente. È considerato un caso unico nella discografia italiana. Ad
accompagnarlo ci saranno il noto compositore e percussionista Giulio Costanzo e la cantantessa arbëreshë Antonella Pelilli, formazione di Les Roses d’Arbén.

Ad aprire la serata la band emergente Senza Guinzaglio. A presentare la kermesse musicale sarà la giornalista Marcella Tamburello.
“Dopo quasi due anni di pandemia – dichiarano Cristiana Lucia Grilli e Francesco Toscani di Creative Motion – la voglia di ripartire è enorme. Vogliamo farlo anche noi, in sicurezza naturalmente, ma avendo a cuore anche le altre persone, dando vita a un progetto
importante che ci auguriamo possa diventare un appuntamento fisso, ogni anno, a sostegno di una causa diversa. La mission dell’iniziativa è una sorta di ‘chiamata a imbracciare gli strumenti’ in nome dell’amore: amore per la musica, per la vita, per la libertà di ogni
individuo. Lo spirito dell’evento, infatti, è quello di scendere in spiaggia per fare qualcosa di bello, come suonare, confrontarsi, ascoltare e arrivare dall’altra parte del mondo per tendere la mano agli altri. In particolare si è deciso di sostenere una causa molto importante nella violenza di genere che il Covid ha rafforzato ulteriormente cercando di sensibilizzare sul tema delle spose
bambine e sostenere realtà impegnate in questo ambito. Ringraziamo tutti gli artisti che hanno sposato la causa, tutti i partner e quanti parteciperanno”.

L’ingresso del pubblico sarà contingentato e ci si dovrà munire del Green Pass o della certificazione di almeno una dose di somministrazione di vaccino anti Covid-19 avvenuta già da 15 giorni. Per l’ingresso è richiesta una donazione simbolica di 12 euro con l’acquisto dei
biglietti sul sito www.creative-motion.it. Il ricavato verrà devoluto interamente alla causa. Per quanti non potranno partecipare fisicamente, la manifestazione potrà essere seguita online mediante la diretta streaming, una donazione spontanea a sostegno della causa legata alla
problematica delle spose bambine può essere effettuata ugualmente mediante i link che saranno condivisi.
L’iniziativa è organizzata e promossa da Creative Motion in collaborazione con “Cala Sveva Beach Club”, “Salsedine”, Tao Studios e il direttore di palco Serenella Fuschi.


Opinioni del lettore

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata Required fields are marked *


Radio Delta 1

Feel the Music

Current track
TITLE
ARTIST

Background