fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    RADIO DELTA 1 Feel The Music

Abruzzo

“Paesi Narranti” Domenica a Capestrano

today10 Dicembre 2021 16

Sfondo
share close

“Paesi Narranti…A passi di Vita”, nel borgo di Capestrano, è il primo di una serie di eventi del progetto “A Passi di Vita” ideato dalla cooperativa Il Bosso con la preziosa collaborazione di Paesaggi Sonori e dello scrittore Alessandro Chiappanuvoli, patrocinato dal Comune di
Capestrano e finanziato dalla Fondazione CarispAq e con la collaborazione della Pro loco di Capestrano e del Centro Studi di San Giovanni di Capestrano.
Il progetto ha l’obiettivo di far sperimentare la conoscenza del territorio dell’Abruzzo interno tramite le opere letterarie o le biografie dei suoi personaggi storico-culturali, la musica e la tradizione gastronomica locale.
Durante l’evento di “Paesi Narranti”, affronteremo la figura di Giovanni da Capestrano attraverso scritti e letture, ascolteremo le storie di paese degli abitanti del borgo, avremo modo di assistere ad uno spettacolo di musica e di illustrazioni analogiche dei Fossick Project, e goderci, a chiusura, nel cortile del Castello Piccolomini, ci godremo un calice di vino con la degustazione di prodotti tipici.
Trekking urbano e reading letterario, tra letture e racconti di paese Attraverso la biografia letteraria di Alessandro Chiappanuvoli e le letture di Paolo Setta, ripercorreremo la giovinezza, la formazione, la conversione di Giovanni da Capestrano e il suo rapporto con il paese natio e l’Abruzzo.
Durante il percorso ci saranno anche alcuni momenti di confronto e di racconto con gli abitanti del paese, coloro che hanno vissuto e vivono questi luoghi e che ci faranno partecipi delle loro storie. Fossick Project, spettacolo di musica e illustrazioni analogiche
Le artiste portano in scena una forma contemporanea di teatro delle ombre, un viaggio musicale che racconta dell’impatto del cambiamento climatico sul pianeta e sul mondo animale e porta a riflettere sul ruolo di ognuno nella costruzione di un mondo sostenibile, regnato dall’armonia tra le specie viventi. Brani originali dal vivo, in parte in italiano e in parte in inglese, si fondono a immagini
create attraverso la tecnica dell’animazione analogica e l’utilizzo di un videoproiettore a lavagna luminosa sulla quale Cecilia Valagussa muove a vista marionette e personaggi creati su ritagli di gelatine colorate e altri materiali come sabbia, acqua e piccoli oggetti.
Degustazione enogastronomica
La degustazione sarà un momento dedicato alla scoperta di alcuni tra i sapori ed i saperi tipici del territorio: un momento attraverso il quale gli ospiti godranno di un aperitivo relazionale  preparato dalla Pro Loco di Capestrano, a base di prodotti tipici del territorio e dell’ottimo vino.
Programma dell’evento:
Ore 14:30, Piazzale antistante il Castello Piccolomini
Accoglienza e presentazione dell’evento con il Prof. Stefano Boero e Alessandro
Chiappanuvoli
Ore 15:00 Centro Storico > Convento di San Giovanni da Capestrano

Inizio Trekking urbano “Tra Letture e Racconti di Paese”
Reading di Paolo Setta sulla vita di San Giovanni. Scritti di Alessandro Chiappanuvoli
Ore 18:00 Auditorium del Castello Piccolomini
Fossick Project
Spettacolo di musica e illustrazioni analogiche di e con Marta Del Grandi e Cecilia Valagussa
Ore 19:30 Castello Piccolomini
Degustazione di prodotti tipici a cura della Pro Loco di Capestrano
Siete tutti invitati a partecipare.

Scritto da: admin

Rate it

Articolo precedente

Blog

Vinci un cappellino invernale di Delta1 con “Le Mugugnate”

Ogni pomeriggio alle 16, dal lunedì al venerdì con MaryJo, su Radio Delta1 si gioca a “Le Mugugnate”. Ascolta in onda la canzone del giorno mugugnata da uno dei conduttori di Delta1, individua il titolo del brano o l’artista e scrivilo a Delta1 con un whatsapp al 349 4444 234. Vinci il cappellino invernale di Radio Delta1!

today9 Dicembre 2021 116 2

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%