fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    RADIO DELTA 1 Feel The Music

Abruzzo

All’Aurum di Pescara si è svolto l’evento Top 200 Abruzzo e Molise

today17 Marzo 2023 218

Sfondo
share close

PwC Italia, in collaborazione con l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara e il Centro, ha organizzato l’evento Top 200 Abruzzo e Molise, la classifica delle duecento maggiori aziende abruzzesi e molisane più performanti. L’appuntamento ha fotografato lo stato di salute delle realtà imprenditoriali del territorio, con una visione prospettica sugli andamenti economici e sulle prossime sfide.

Nel corso dell’incontro, all’Aurum di Pescara, sono stati presentati i dati della ricerca sulle performance 2021 delle prime 200 imprese dell’Abruzzo e del Molise.

Insieme a imprenditori locali, durante l’incontro si è approfondito il tema della transizione energetica ed ecologica, in un contesto di mercato complesso e volatile come quello attuale e si sono analizzate le possibili leve strategiche per una ripresa economica concreta e sostenibile per le imprese e per il territorio.

Sul tema della transizione energetica, oltre a Stefano Amicone, partner responsabile della sede PwC di Pescara, e Caterina Fosci, partner PwC, hanno partecipato Luca Tosto, amministratore delegato del Gruppo Walter Tosto, Andrea Porchera, responsabile delle comunicazioni esterne di Renexia, e Gennaro Strever, presidente della Camera di Commercio Chieti-Pescara e amministratore delegato di Metamer e Strever Spa.  Sono stati presentati nuovi modelli di sviluppo economico sostenibile. Tra gli relatori: Ercolino Ranieri, ad di Xenia, una delle prime società benefit abruzzesi, Francesco Paolo Acito, vice direttore generale della Banca popolare di Puglia e Basilicata, e Stefano Cianciotta, a.d. della Fira, la Finanziaria regionale abruzzese.

 

Foto Marco Zaccagnini

 

Scritto da: Marco Zaccagnini

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%